Come cucinare le perogie fresche sulla stufa

Perogies fa parte di una famiglia mondiale di pasta e gnocchi pieni, con parenti stretti in molte tradizioni culinarie in tutto il mondo. Sono fatti avvolgendo una piccola quantità di alimenti saporiti in pasta, che è poco costoso e riempiente. Le confezioni possono essere spesse o sottili, le ripiene fatte di carne, patate, formaggi o frutti di mare e le gnocchi possono essere bolliti, vaporati o fritti, ma la somiglianza è sempre visibile. Perogies sono una variante dell’Europa orientale sul tema. In America sono solitamente riempiti di patate o ricotta, ma cavoli, crauti, salsicce e anche frutta sono tutte opzioni tradizionali.

Portate un grande piatto d’acqua a bollire sulla vostra stufa, con 1 cucchiaio. Sale per ogni gallone d’acqua.

Polvere la farina in eccesso dalle perogie e farle cadere nell’acqua in piccoli lotti. L’acqua dovrebbe rimanere a pieno bollire per tutto il tempo.

Fare bollire ogni partita di perogies per circa cinque minuti, a seconda dello spessore dei wrapper. Di solito non sono abbastanza fatti quando galleggiano, ma hanno bisogno di un altro minuto o due per consentire agli ammortizzatori di ammorbidire. Provare colpendo una perogie e pizzicando il bordo – dove la pasta è spessa – per vedere se è cotta tutta la strada.

Rimuovi ogni lotto in una padella, se ti piace il tuo marrone e fai friggere in una piccola quantità di burro mentre il prossimo lotto sta bollendo. Se non tagliate le vostre perogie, lanciarle con una piccola quantità di burro per evitare che si attacchi e mantengano caldi in una ciotola.

Servite le vostre perogies calde. Gli accompagnamenti tradizionali includono la panna acida, le cipolle fritte e la kielbasa fritta o alla griglia.